Denti in resina

Vivodent S-PE x 6 Ivoclar Vivadent

Vivodent  S-PE anteriori x 6

Confezione: 1 Stecca con 6 denti anteriori

 

Disp. norm. 6/10g
SKU
S-PE X6
Prezzo normale 23,50 € Prezzo speciale 20,90 €

Colori20 colori PE: 01, 1A, 2A, 1C, 2B, 1D, 1E, 2C, 3A, 5B, 2E, 3E, 4A, 6B, 4B, 6C, 6D, 4C, 3C, 4D

Scelta cromatica

La determinazione del colore dentale avviene con la scala colori in base alsistema cromatico PE di Ivoclar Vivadent. I denti della scala colori SR Vivodent S PE corrispondono ai denti in vendita per quanto riguarda la stratificazione ed il materiale. In tal modo, nella scelta cromatica, gli scostamenti di colore si riducono ad un minimo. La scelta cromatica su paziente dovrebbe avvenire in condizioni di luce definite (5500 K temperatura di colore) oppure a luce diurna (preferibilmenteluce a Nord).

Denti anteriori

Scelta dei denti anteriori. La scelta dei denti anteriori dovrebbe possibilmente avvenire direttamente su paziente secondo caratteristiche anatomiche emimiche.

I denti anteriori SR Vivodent S PE sono suddivisi in forme quadrate, triangolari ed ovali. Tuttavia ogni forma dentale possiede un proprio inconfondibile carattere.

Forme dentali quadrate

In queste forme angolari è dominante l'incisivo centrale. La convessità vestibolare decorre moderatamente.

Forme dentali triangolari

Questo gruppo di denti è caratterizzato da corone snelle, che si assottigliano verso la zona cervicale. La convessità vestibolare è leggermente accennata.

Forme ovali

I denti di questo gruppo presentano forti caratteristiche di curvatura. La convessità vestibolare è particolarmente accentuata.

Chairside

Con SR Vivodent S PE- Facialmeter si può scegliere in modo semplice, rapido e mirato la giusta dimensione del dente anteriore.

Fase 1: Determinare la larghezza delle ali del naso e rilevare le dimensioni idonee del dente S/M/L.

Fase 2: Scegliere fra le dimensioni le forme triangolari, ovali e quadrate. Per determinare la lunghezza del labbro superiore, rispettiv. la linea di chiusura labiale, il papillometro è l'ausilio ideale.In particolare per la lunghezza dei denti anteriori, la linea di chiusura del sorriso fornisce una delle informazioni piùimportanti.

Labside

Con l'aiuto dell’analisi del modello si determinano i seguenti punti di riferimento: a) Posizione del canino Dopo che è stata determinata la prima grande ruga palatina, si orienta il centro della superficie labiale del terzo superiore ad una distanza di circa 9 mm. b) Punto di contatto degli incisivi centrali La superficie labiale degli incisivi centrali è orientata al centro della papilla incisiva ad una distanza di ca. 7 mm. In base alla lunghezza dell'arco su questi tre punti, con la tabella forme è possibile scegliere una fila denti anteriori con lacorrispondente larghezza.

Denti lateroposteriori

Questa tabella forme facilita la scelta delle dimensioni del dente posteriore, idoneo per i denti anteriori scelti. IvoclarVivadent offre all'utilizzatore una serie di denti posteriori. In tal modo si trovano forme dentali, che soddisfanoi requisiti funzionali ed estetici dei pazienti.Il concetto di occlusioneSR Orthotyp S PE è il dente classico per l'impiego in protesi totale, parziale, ibrida ed implantare.I denti Orthotyp vengono montati, analogamente alla dentizione di prima classe / normo occlusione, in un rapporto dente adue denti. In questo modo, in centrica risultano i contatti primari nella fossa centrale del mascellare inferiore nonchè sullecreste marginali.

Spessori minimi

E' necessario considerare che venga mantenuta la stabilità dei denti e che si ottenga un corretto effetto cromatico. Siconsiglia pertanto di rispettare gli spessori minimi richiesti.– denti anteriori: min. 2,5 mm– denti posteriori: fossa centrale min. 2,0 mm, in apici delle cuspidi min. 2,5 mm, in zona cervicalemin. 2,5 mmAffinchè le protesi rimovibili mantengano la loro funzione anche per un lungo arco di tempo, dovrebbero esserci i seguentipresupposti:

– L a pianificazione e la realizzazione delle protesi dovrebbe avvenire in stretta collaborazione con l'odontoiatra.

– O dontoiatra ed odontotecnico dovrebbero provvedere ad un'equilibrata occlusione ed articolazione.

– I prodotti odontotecnici devono essere utilizzati nel rispetto delle indicazioni del produttore. In particolare, i denti per protesi non dovrebbero essere indeboliti eccessivamente da processi di rifinitura.

– Per un sicuro legame del materiale con il materiale per protesi, il dente deve essere accuratamente vaporizzato, irruvidito ed umettato con monomero. In caso di ultimazione con una resina autopolimerizzante, si consiglia di apportare ulterioriritenzioni meccaniche.

– N on è consigliata l'applicazione di lacca di glasura o di spray per la detersione della protesi.

– I denti non devono venire a contatto diretto con calore o con fiamme.

– N el processo di rifinitura, evitare uno sviluppo di calore dovuto a eccessiva pressione.

– Utilizzare mascherina di protezione da polvere di rifinitura e, se possibile, utilizzare un impianto di aspirazione.

– D etergere il restauro protesico con convenzionali mezzi. Evitare un contatto con solventi.

– I n caso di allergie note ad uno dei componenti del prodotto, evitare l'uso dei denti artificiali.

– Utilizzando materiali da rivestimento estetico C&B, attenersi alle rispettive istruzioni d'uso.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Vivodent S-PE x 6 Ivoclar Vivadent
Back to Top